I gusti “Zucca con amaretti” e “Duchessa” vincono il Gelato Festival Challenge a Reggio Emilia

1 tags Gelato Festival Challenge

Gli artigiani proseguono il percorso all’interno del Gelato Festival World Masters

Reggio Emilia, 12 dicembre 2019 Gelato Festival Challenge ha fatto tappa a Reggio Emilia, nella sede di Linea Bianca e G.I. Gelati, concessionari Carpigiani, dove l’11 dicembre si sono sfidati a colpi di dolcezza 21 gelatieri delle province di Reggio Emilia, Modena, Parma, Mantova e Pescara. Vincono la gara “Zucca con amaretti” di Sara Morani della gelateria Mia di Casina (Reggio Emilia), un gelato di zucca e amaretti ispirato al pesto contenuto nei tortelli di zucca, con scorza di limone e riduzione di pere e mele, e “Duchessa” di Fiorenzo Renzi della gelateria Fiore di Parma, un gelato ispirato all’omonima torta parmigiana composto da due gusti, uno zabaione con rhum di Mauritius e un cioccolato fondente, variegato con biscotto alla nocciola.

1

Vista l’altissima qualità delle proposte, la giuria ha deciso di assegnare ben due menzioni speciali, andate a “Boero” di Andrea Martinelli della gelateria Joia di Formigine (MO), un sorbetto al cacao variegato con pan di spagna al cioccolato imbevuto di bagna al maraschino e amarene ibride statunitensi, e “Sorbetto d’arancia” di Gianluca Simonini della gelateria Ciliegia di Reggio Emilia, un sorbetto di arancia calabrese con sentori di vaniglia. Questi due gusti posso sperare in un ripescaggio.

2

I gusti “Zucca con amaretti” e “Duchessa” accedono al prossimo Carpigiani Day, la seconda semifinale italiana di Gelato Festival in programma nel 2021 nel campus della Carpigiani Gelato University a Bologna, e proseguono il percorso di selezione dei migliori gelatieri italiani che parteciperanno alla finale mondiale di Gelato Festival World Masters, il campionato mondiale organizzato con partner strategici Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group. Gusto, struttura, creatività e presentazione sono i quattro parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

3

 

La giuria era composta da: Andrea Incerti, chef 1* del ristorante Ca’ Matilde di Reggio Emilia; Simona Vitali, giornalista del magazine di ristorazione Sala & Cucina; Franco Incerti, pasticcere titolare della pasticceria Incerti di Reggio Emilia.

Con l’edizione 2018 il Gelato Festival arriva al decimo anno di attività, avendo debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, con un totale di 64 Festival realizzati, prima di abbracciare tutto il pianeta con il campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters 2021 che coinvolgerà 5.000 gelatieri in tutto il mondo.

4